ASIA/MYANMAR - "Il futuro della nazione è nella compassione e nella riconciliazione": Lettera dei leader religiosi al popolo

Rated: , 0 Comments
Total hits: 4
Posted on: 05/25/18
Yangon - "Il futuro del Myanmar si basa sulla ricca storia e tradizione di convivenza multireligiosa e multietnica. A livello pił profondo, questo promettente futuro č assicurato dai valori e dalle virtł della compassione, del benessere condiviso e della giustizia presenti nelle grandi tradizioni religiose del Myanmar". Lo affermano i leader religiosi del Myanmar, riuniti nel forum “Religions for Peace”, guidato dal Cardinale Charles Maung Bo, in una speciale Lettera alla popolazione diffusa oggi, 24 maggio, e inviata all’Agenzia Fides.
Nel testo si legge: "Come leader buddisti, cristiani, indł e musulmani del Myanmar e di tutta la regione, vi scriviamo in solidarietą con la speranza di pace. Siamo uniti ora in un momento cruciale, in cui si determina il futuro di questa nazione. Attraverso gli instancabili sforzi di innumerevoli uomini e donne, vi siete sforzati di superare la sofferenza e guarire le ferite del passato. Il Myanmar ha mostrato al mondo che era possibile una transizione pacifica del potere”.
La lettera ricorda che “durante il grande disastro del ciclone Nargis nel 2008 i monaci buddisti salvarono le persone colpite in tutti i villaggi; le agenzie umanitarie cristiane distribuirono aiuti a coloro che soffrivano; indł, musulmani e altri gruppi si unirono per aiutare i loro compatrioti” e afferma: "La compassione e la vita comune sono i valori fondamentali della gente del Myanmar e l'unitą nella diversitą č la forza di questa nazione”.
I leader religiosi ribadiscono: "Rifiutiamo l'uso improprio della religione e della razza per dividere il nostro popolo" e si impegnano a dare il loro contributo “per risolvere i conflitti intercomunitari e per far progredire la riconciliazione nazionale”, esprimendo "preghiere per la pace alla Conferenza di Panglong”, che “rafforzerą la transizione dalla dittatura alla democrazia, dal conflitto alla pace”, si rileva.
I leader prendono atto di "crescenti ostilitą e grandi spostamenti di persone negli stati Kachin e Shan, che indeboliscono ulteriormente il processo di pace e riconciliazione", impegnandosi" a lavorare con il governo per raggiungere un accordo nazionale sulla base di un sistema federale democratico in Myanmar”.
La lettera afferma: "Condividiamo una visione dello sviluppo in Myanmar, che si basa sulla nozione di dignitą umana, diritti umani e bene comune. Alla base della pace sostenibile c'č il rispetto e la realizzazione della dignitą umana, l'innegabile e sacra essenza radicata nella nostra natura di esseri umani e di popoli”. I leader religiosi esortano a ricordare che “la profonda ereditą spirituale del Myanmar si esprime negli insegnamenti delle grandi religioni del mondo praticate in questo paese", buddismo, cristianesimo, islam e induismo, tradizioni religiose che insegnano “compassione e riconciliazione", come ha ribadito Papa Francesco nella sua visita del paese.
Notando “l'incitamento all'odio sui social media che viola i principi spirituali fondamentali di tolleranza e rispetto" e le grandi masse di rifugiati , i leader "implorano il governo dell'Unione a intraprendere le azioni necessarie per assicurare la pace e il benessere delle popolazioni sfollate ed emarginate", citando la difficile situazione di tutte le comunitą che vivono nello stato di Rakhine.
In quella situazione, si invitano le Nazioni Unite “a facilitare il processo per dare vita alla pace, allo sviluppo, all'istruzione e ai diritti umani per tutte le comunitą nello Stato di Rakhine”, auspicando “una soluzione basata sulla dignitą umana e sul benessere condiviso”. "Il futuro del popolo del Myanmar č nelle nostre preghiere", conclude la Lettera, firmata dal Cardinale Bo e da tutti i leader religiosi di “Religons for Peace” .


>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment

Most Popular

groene Laserstraal
De groene laser pointer met vijf standaard situaties krijg je een gratis draagtas, zodat alle verschillende systemen en de laser ... ...





Login


Username:
Password:

forgotten password?